Ultimi Articoli

Trasferimento del lavoratore da unità produttiva ad altra – CCNL Poste – definizione di trasferimento

Autore: 4/22/2013Tribunale di Firenze, Sent. n. 299-2013. Est. Papait Nel caso di dipendente di Poste Italiane s.p.a., la definizione di “trasferimento da una unità produttiva ad un’altra” di cui all’art. 2103 c.c. va interpretata alla luce della previsione del CCNL, per la quale si ha ”trasferimento” solo nel caso di mtamento del comune in cui si trova l’unità produttiva (salvo i casi di Milano, Roma e Napoli ove si ha trasferimento anche se tra una sede di lavoro e l’altra, nell’ambito dello stesso comune, vi siano più di 25 Km di distanza). Pertanto in caso di definitivo spostamento del lavoratore…

07/02

07/02 L'ingabbiamento dell'avvocatura

26/01

26/01 Dolo eventuale VS colpa cosciente: differenze

26/01

26/01 La disciplina ex art. 603 c.p.p. e le prospettive della Corte Europea Diritti Umani

21/02

21/02 La colpa nella responsabilità della pubblica amministratore (l'errore medicio giustiziabile)

04/03

04/03 Danno punitivo - responsabilità ex art 96 cpc - responsabilità aggravata

11/03

11/03 Solidarietà tra condomini - responsabilità per danni - riforma l. n. 220/12

1203

12/03 Responsabilità del liquidatore alla luce del decreto semplificazioni fiscali

12/03

12/03 Responsabilità del liquidatore alla luce del decreto semplificazioni fiscali

02/07

02/07 Lezione frontale gratuita (+ streaming) per l'Esame Orale di Avvocato 2015